ritardo-treno

Ancora disservizi ferroviari in Sicilia: ritardi superiori a 70 minuti

Pubblicato da trasportieturismo il

Oggi 28 novembre 2017 si sono verificati numerosi disagi per i passeggeri del trasporto ferroviario in Sicilia.

Il fatto

A causa di un guasto alla linea elettrica, da oggi pomeriggio, in particolare dalle ore 14:15, si sono verificati moltissimi disservizi sulla linea che collega Palermo a Messina, dalla stazione di Fiumetorto a quella di Santo Stefano di Camastra. Chi ne subisce le conseguenze sono i numerosi utenti del servizio ferroviario, lavoratori e studenti pendolari che utilizzano abitualmente il trasporto su rotaie per le proprie esigenze di spostamento e si trovano oggi a fare i conti con l’ennesimo malfunzionamento della linea ferrata. Sono stati calcolati ritardi superiori addirittura a 70 minuti.

A cosa hanno diritto i passeggeri?

Se anche tu sei tra i passeggeri che stanno subendo tali disagi, considerando i ritardi superiori a 60 minuti, hai diritto a (vedi anche quest’altro articolo):

  • rimborso del prezzo pieno del biglietto se rinunci al viaggio e possibilità di tornare gratuitamente al punto di partenza iniziale;
  • assistenza (pasti e bevande, sistemazione in albergo se necessario, …);
  • possibilità di proseguire il viaggio con mezzi di trasporto alternativi.

Se scegli quest’ultima opzione puoi richiedere un rimborso parziale del prezzo del biglietto: del 25% se il ritardo, rispetto all’orario di arrivo a destinazione previsto, è compreso tra 60 e 119 minuti, oppure del 50% se il ritardo, rispetto all’orario di arrivo a destinazione previsto, è pari o superiore a 120 minuti.

Come puoi fare valere i tuoi diritti?

Se vuoi sporgere reclamo verso la Compagnia ferroviaria e ottenere quello che ti spetta, compila i moduli messi gratuitamente a disposizione in questo blog o scrivici per ricevere assistenza altamente qualificata e richiedere l’intervento di Unione dei Consumatori.

Vota questo contenuto
[Totale: 41 Average: 5]
Condividi con:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close